trasparenzaIl 20 aprile 2013 è entrato in vigore il Dlgs n. 33 del 14 marzo 2013 che riunisce tutti gli obblighi di pubblicità a carico della pubblica amministrazione che devono esssere assolti attraverso l'attivazione sul sito internet istituzionale di una sezione denominata "AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE" suddivisa in 23 sotto-sezioni di primo livello e 56 sotto-sezioni di secondo livello. 

In questa sezione e nelle relative sotto-sezioni le pubbliche  amministrazioni, per consentire l'accesso civico totale e incondizionato, ai sensi dell'art. 5 del Dlgs n. 33/2013, devono pubblicare per 5 anni le informazioni i dati e i documenti garantendone la  qualità  e assicurandone l'integrità,  il  costante   aggiornamento,   la   completezza,   la tempestività, la semplicità di consultazione, la  comprensibilità, l'omogeneità, la facile accessibilità, nonche'  la  conformità  ai documenti originali,  l'indicazione della loro provenienza e la riutilizzabilità,come previsto dall'art. 6 del Dlgs n. 33/2013.

L’eventuale omissione o incompletezza dei dati pubblicati comporta sanzioni che prevedono la diretta responsabilità amministrativa, patrimoniale e contabile rilevante anche ai fini del risarcimento del danno, ai sensi dell'art. 30 del Dlgs 2 luglio 2010, n. 104.  

Le disposizioni in vigore comportano il superamento delle seguenti difficoltà strutturali, tecnologiche e operative:

  • CONFORMITÀ AI REQUISITI DEI SITI WEB DELLA P.A. - BUSSOLA DELLA TRASPARENZA
  • INDIVIDUAZIONE DELLE SOTTO-SEZIONI IN CUI PUBBLICARE I DIVERSI TIPI DI DATI
  • FORMA E CONTENUTI  DEI DATI DA PUBBLICARE
  • QUANDO E PER QUANTO TEMPO PUBBLICARE I DATI
  • MODALITA' DI PUBBLICAZIONE DI DOCUMENTI CONFORMI AGLI ORIGINALI
  • ACCESSIBILITÀ E RINTRACCIABILITA' DEI DATI PUBBLICATI
  • PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI SULLE INFORMAZIONI PUBBLICATE
  • ARCHIVIAZIONE SICURA E RISERVATA DEI DOCUMENTI PUBBLICATI
  • CONSERVAZIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI PUBBLICATI
  • AGGIORNAMENTO DELLE PROCEDURE DI PUBBLICAZIONE
  • RISPETTO DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE SCADENZE
  • ELIMINAZIONE DELLA RIDONDANZA DELLE INFORMAZIONI 

 

Per essere in regola affidati a chi si occupa da anni di conformità e accessibilità dei siti WEB della P.A., di Amministrazione digitale, di Protezione dei dati personali per la tutela della Privacy, di Disaster recovery, di Continuità operativa.

Per rispondere alle complesse esigenze della P.A.,  abbiamo realizzato l'applicativo on line ACCESSOCIVICO.IT  che, attraverso una procedura guidata, supporta l'Ente nella pubblicazione delle informazioni per l'assolvimento degli adempimenti  previsti dal Dlgs 33/2013.

ACCESSOCIVICO.IT   è  il primo applicativo che pubblica e conserva con la possibilità di interoperare con l'ALBO PRETORIO e la CONSERVAZIONE DIGITALE dei documenti informatici a norma del DPCM 3 Dicembre 2013.

Le  caratteristiche principali dell'applicativo sono:

1) pubblicazione guidata delle informazioni con ampie descrizioni a corredo dei contenuti da inserire in ognuna delle 56 sotto-sezioni, normativa, glossario, prontuario di classificazione e guida operativa;

2) navigabilità tra le diverse sotto-sezioni con menu sempre visibile e tracciabilità del percorso - breadcrumbs - per la pubblicazione e la consultazione;

3) pubblicazione diffusa estensibile, con l'attribuzione di credenziali personali, a tutti i responsabili del procedimento;

4) organizzazione tabellare in formato aperto che permette il collegamento indissociabile delle informazioni pubblicate, grazie anche alla classificazione archivistica con l'utilizzo del titolario, nonchè l'ordinamento e la rintracciabilità per i diversi campi che compongono ciascuna delle 56 tabelle;

5) personalizzazioni dell'applicativo alle esigenze dell'ente e aggiornamenti periodici alle nuove disposizioni previste nelle circolari attuative emanate dalle autorità di settore (CIVIT, AVCP, DIGITALIA, ecc.);

6) funzioni di ricerca riservate a ciascuna  sotto-sezione e a tutte le complessive 56 sotto-sezioni che compongono l'amministrazione trasparente;

7) spazio web riservato all'ente con funzioni di backup remoto giornaliero automatico.

 

DEMOcontattaci per avere le credenziali

 

Actainfo

actainfoRealizzazione portali web per la pubblica amministrazione, Amministrazione trasparente, Amministrazione digitale, Disaster recovery, Continuità operativa, Privacy, firma digitale, posta elettronica certificata, news, formazione, commercio elettronico, posizionamento siti web.

Vai al sito

Abilitazione MEPA Bando ICT 2009

mepaDal 24 Dicembre 2013 Actainfo è abilitata al MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) bando “ITC 2009” per la categoria “Prodotti e servizi per l’informatica e le telecomunicazioni”.

Vai alla pagina

Amministrazione Trasparente

itaPer rispondere alle complesse esigenze della P.A. derivanti dagli obblighi connessi ai nuovi adempimenti, abbiamo realizzato l'applicativo online AccessoPA.it Uno strumento che, attraverso una procedura guidata, supporta l'Ente nellla pubblicazione delle informazioni nella sezione AMMINISTRAZIONE TRASPARENTEobbligatoria ai sensi del Dlgs 33/2013.